fbpx

Sauna Secca o Umida: conosci tutte le differenze?

Di sicuro avrai sperimentato almeno una volta quella piacevole sensazione di benessere che si prova quando si è in una sauna. Oppure hai provato il caldo abbraccio dei vapori emanati dal bagno turco.

La scelta tra sauna secca e umida è ardua, lo sappiamo bene. Per questo motivo vogliamo aiutarti a capire come funzionano e a riconoscere quella più adatta a te e alle tue esigenze.

Come potrai immaginare, entrambe hanno innumerevoli vantaggi su corpo e mente. Ci sono però alcune differenze che devi assolutamente conoscere per utilizzarle al meglio, scopriamole insieme.

La sauna è secca o umida?

Non preoccuparti, non sei di sicuro l’unico ad essersi posto questa domanda.

Quando si parla di sauna ci si riferisce a qualsiasi tipo di trattamento ad alta temperatura in ambiente chiuso. 

Per essere precisi, però, con questo termine si definisce la tipologia più comune e diffusa, quella finlandese. Questa consiste nell’esposizione al calore secco ad una temperatura compresa tra i 50° e i 90°C. Il tutto avviene all’interno di una cabina in legno dotata di panche collocate a diversa altezza.

Per sauna umida invece si intende il bagno turco. Un bagno di vapore a cui ci si espone in un ambiente ad alti tassi di umidità e rivestito da mattonelle in marmo o pietra. La temperatura è sicuramente meno elevata, varia dai 20/25°c a livello del pavimento per arrivare a 40/45°C a livello della testa.

sauna secca o umida

Come avrai capito quello che distingue le due tipologie è soprattutto il tasso di umidità. Questo è quasi inesistente nella secca, mentre in quella a vapore arriva addirittura al 90/100%.

Capiamoci, che tu abbia scelto una sauna finlandese per la tua casa o un bagno turco nella tua struttura ricettiva, hai preso un’ottima decisione! Entrambi i trattamenti possono regalare tanti benefici al nostro corpo. Ecco perché in ambedue i casi ti sei fatto il miglior regalo per il benessere della tua famiglia o clientela.

Se però ancora non sai quale scegliere, ecco qualche suggerimento che ti aiuterà finalmente a decidere qual è la migliore per te.

I vantaggi della sauna secca o umida

Sia il calore secco che quello umido ottenuto con i bagni di vapore possono produrre effetti benefici molto simili tra loro. Dilatano i pori e purificano la pelle, riattivano la circolazione e il sistema linfatico contribuendo ad eliminare le tossine, favoriscono inoltre la rigenerazione dei tessuti.

Non male vero? 

Per essere sicuri che tu faccia la scelta giusta, però vogliamo darti qualche informazione in più, che ti aiuterà a decidere in base al tuo stile di vita. Ecco qualche esempio di come potrai utilizzare i bagni di vapore o sfruttare il calore secco per ottenere il massimo beneficio:

  • Sfrutta il caldo secco dopo un allenamento. Se sei uno sportivo e pensi di immergerti in cabina dopo un allenamento, potrai sperimentare un effetto decontratturante e rilassare al meglio la muscolatura. Il caldo secco è particolarmente indicato a chi pratica sport in quanto, penetrando più in profondità, facilita lo smaltimento dell’acido lattico ed aiuta a lenire i fastidi prodotti dai micro traumi muscolari dell’attività fisica. 
  • Dai una scossa al metabolismo con il bagno turco. Temperature molto elevate favoriscono l’innalzamento del metabolismo e della frequenza cardiaca, contribuendo alla perdita di peso

Le temperature più basse del bagno turco e la forte umidità, assicurando permanenze più lunghe ed una maggiore sudorazione, sono particolarmente consigliate inoltre anche in caso di pressione alta e per prevenire le affezioni respiratorie

  • Riduci i consumi. Se stai considerando di installarle entrambe nel tuo hotel ci sono ancora alcune cose su cui dovrai riflettere. In primis l’ingombro della struttura, fondamentale per offrire ai tuoi ospiti lo spazio sufficiente per potersi sdraiare. In secondo luogo la facilità di installazione e i consumi. Il bagno turco richiede uno scarico e un allacciamento d’acqua mentre le saune, sia quelle finlandesi che a infrarossi, necessitano soltanto dell’energia elettrica.

Eccoci arrivati al termine della nostra guida, ora hai tutte le informazioni per procedere nella tua ricerca tra sauna secca o sauna umida. Non possiamo che invitarti a visitare il nostro catalogo e scegliere il bagno di calore più adatto alle tue esigenze.

Torna su